Blog

Scegliere il lavabo bagno: da appoggio, ad incasso o a colonna?

Lavabo da appoggio, ad incasso o a colonna?

Arredare una stanza da bagno può essere una fase piuttosto semplice durante la progettazione di una casa. Questo se ci si accontenta di un bagno anonimo e essenziale. Negli ultimi anni l’arredo del bagno sta passando una fase di rivisitazione, si da sempre più importanza allo stile e qualità dei materiali oltre che alla funzionalità. Gli accessori vengono scelti, non solo in base alle esigenze degli utenti ma anche sulla base delle caratteristiche in fatto di design.

KV Store –il negozio di arredo e accessori bagno online– propone numerosi prodotti dedicati all’arredo e agli accessori della stanza da bagno, con stili e caratteristiche differenti per poter soddisfare ogni esigenza.
Oggi andremo a vedere meglio le varie tipologie di lavabo, per rispondere al meglio alla domanda: “Quale lavabo scegliere? Meglio da appoggio, ad incasso o a colonna?”
Chiaramente la prima cosa da valutare sarà lo spazio disponibile, in bagni di grandi dimensioni potremo permetterci lavabi ampi e larghi oppure un doppio lavabo, mentre in ambienti più ristretti la scelta opterà ovviamente per qualcosa di più piccolo e semplice.

Lavabo integrato (oppure ad incasso) Mobile Boston con lavabo integrato doppio

Il lavabo integrato è, come suggerisce il nome, incassato nel mobile con cui viene solitamente venduto in abbinamento. Questa tipologia è una delle più popolari, in quanto permette di risolvere nello stesso momento due esigenze della stanza da bagno: lo spazio contenitivo e appunto la necessità di un lavandino. I lavabi ad incasso sono disponibili in varie dimensioni e spesso vengono scelti in base alla tipologia del mobile che vi viene abbinato.
Si rivelano particolarmente adatti ad essere inseriti in bagni spaziosi, perfetti per coloro che necessitano di aumentare lo spazio contenitivo nella propria stanza da bagno. A questo scopo un’ottima soluzione può essere la scelta di un mobile dotato di ante o cassetti particolarmente profondo (ad esempio i nostri mobili Boston).

Lavabo a semi-incasso Lavabo semi integrato

L’ampia categoria dei lavabi bagno comprende anche questi modelli incassati parzialmente nella struttura del mobile rimanendo però un poco sporgenti di qualche centimetro. Il lavabo a semi-incasso è una pratica soluzione soprattutto per coloro che desiderano optare per un arredo semplice che non occupi troppo spazio. Specialmente in bagni di piccole dimensioni si può optare per un lavabo a semi-incasso in un ripiano, in modo da avere un piano d’appoggio ma senza appesantire troppo l’ambiente con un intero mobile.

Lavabo da appoggio

Lavabo d'arredo in mineral marmo

Il lavabo da appoggio è una delle scelte preferite dagli amanti del design moderno. Chiamati anche lavabi da arredo, questi lavandini sono spesso proposti come piccole opere d’arte con cui comple

tare l’arredo bagno moderno ed elegante. I lavabi d’appoggio sono disponibili in vari materiali, dimensioni e forme e possono quindi accontentare facilmente qualsiasi gusto in fatto di design. Il materiale che più facilmente si presta alla lavorazione è il marmo resina, che permette di creare lavandino dalle forme più particolari come ad esempio il lavabo da appoggio rettangolare stondato di KV Store.

Lavabo a colonna Lavabo bagno a colonna

I lavabi a terra vengono spesso inseriti in bagni semplici, spesso bagni di servizio oppure di ambienti pubblici, che non necessitano di una grande capacità contenitiva e dispongono di spazi ridotti. I lavabi a colonna offrono comunque un’ampia scelta in fatto di design, fino a qualche anno fa si usava scegliere il lavandino in abbinamento ai sanitari, oggi il mercato offre tipologie più raffinate, perfettamente funzionali e di design. Un esempio è il lavabo monoblocco a colonna presentato nel catalogo di Kiamami Valentina. Questo modello si caratterizza per un importante impatto visivo. Solido ed elegante si distingue per il design moderno e la rubinetteria a muro.

If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.