Blog

Arredo Bagno: barocco o ultramoderno?

Nel vasto campo dell’arredo bagno le soluzioni di design, sia stilistiche sia per funzionalità, sono numerose e molto differenziate tra di loro.

 Arredo bagno: ottenere il meglio dal “calderone culturale”

La globalizzazione ha, se non altro, fatto sì che tendenze e correnti artistiche, culturali e progettuali si diffondessero, si incontrassero e talvolta si mescolassero talvolta con sorprendenti effetti positivi.

È la cultura del “melting pot”, il “calderone”, appunto, culturale in cui gusti, tendenze, tradizioni si mescolano. Qualche volta con risultati da dimenticare, qualche volta con piccoli grandi capolavori di cultura post – moderna.

Il campo del design e dell’arredamento d’interni nella fattispecie non sfuggono a questa tendenza, e il tema di questo post è proprio quello di applicare la logica del “mix” di tendenze per ottenere composizioni stilistiche nuove e accattivanti.

Anche, ebbene sì, nel campo dell’arredo bagno.

 Arredo bagno: tra comodità e gusto personale nelle soluzioni stilistiche

L’ottica è quindi quella di utilizzare la diversità per unire elementi diversi in un progetto coerente. Per essere coerente il progetto ha bisogno di una linea guida su cui innestare gli elementi differenziati.

Nel caso dell’arredamento, e nel caso specifico dell’arredo bagno, la linea guida può essere l’utilizzo di un colore, di un materiale o di uno stile che valgano per tutti gli elementi che nel progetto verranno inseriti.

Le prime due soluzioni sono quelle che permetteranno di ottenere i risultati più sorprendenti perché, ovviamente, sono le più indicate a “mixare” elementi altrimenti molto diversi tra loro.

È con il dare una di queste due forme di unità che sarà possibile, seppure nel contesto di un progetto uniforme per l’arredamento della stanza da bagno, utilizzare elementi stilistici molto differenziati tra loro.

Un esempio? Il Mobile Bagno Modello Lipari presenta linee barocche e quindi una cifra stilistica netta e definita.

Questo mobile bagno, però, si presenta in bianco, rosso, nero o argento e, a partire dai colori, sarà possibile andare ad accostare elementi di design all’avanguardia usando il nero o l’argento, oppure creare ambienti più soft con il bianco, o decisamente moderni continuando a utilizzare il rosso.

 

If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.